martedì 13 maggio 2014

CdG NEWS n.19/2014




VINI LA QUERCIA
C.da Colle Croce
64020 - Morro D'Oro (TE)
Tel e Fax 0858959110
www.vinilaquercia.it



EVENTI ENOGASTRONOMICI
DATA
ORA
LUOGO
EVENTO
14/05/2014
20.00
HOTEL MIRAMARE – MARINA DI CITTA’ SANT’ANGELO (PE)

DEGUSTAZIONE CdG – R.S.V.P.
(SOLO CONFRATELLI, ASPIRANTI E INVITATI)
14/05/2014
21.00
Hotel dei Marsi - Via Cavour 79/B - Avezzano (AQ)

notte priMa Degli esaMi
Siamo arrivati, amici, al momento più bello, stiamo ancora insieme stasera e ripercorriamo tutto l’esaltante cammino del Corso AIS!
Degustiamo ancora una volta da aspiranti, da corsisti… domani saremo Sommelier!
Informazioni e prenotazioni al delegato AIS MASSIMO IAFRATE 3202687608 - massimo465@alice.it oppure Enoteca di Marilena Tonelli 0863936671.

15/05/2014
16.30
Visita all’azienDa ausonia di atri (te)

Azienda a conduzione biologica con 10 ettari vitati di proprietà, con coltivazione di Montepulciano, Trebbiano e Pecorino.
Il proprietario mostrerà l’Azienda e, a seguire, degustazione dei vini prodotti accompagnata da stuzzicherie alimentari. La visita e la degustazione sono offerte della proprietà.
Prenotazione  obbligatoria  al  delegato AIS ALBERTA ORLANDI 0859065485 – 3287580124 - alberta.orlandi@tiscali.it  entro il 14 maggio 2014.

16-19/05/2014

Via Rodolfo Volpe - Nucleo Industriale Caselle di Bazzano (AQ)

2ª eDizione salone Dei proDotti tipici Dei parchi
Mostra-mercato, laboratori dei sapori, degustazioni, show cooking, convegni: quattro giorni per raccontare il mondo sostenibile delle produzioni enogastronomiche delle aree protette italiane.
Il Salone racconta e rappresenta la cucina e le produzioni tipiche di luoghi in cui, anche grazie a politiche di conservazione della natura, la cultura del cibo è strettamente  connessa  alla sostenibilità.
Un luogo dove territorio e prodotti agroalimentari sono i protagonisti principali della narrazione italiana di qualità. Un percorso culturale ed espositivo in cui anche con  il cibo si  racconta il mondo sostenibile dei prodotti enogastronomici dei parchi. www.tipicideiparchi.it

17/05/2014
17.00
Azienda Agricola Minnucci – bucchianico (ch)
4º Slow Food Day
Quest'anno ha per tema l'Agricoltura Familiare, con una Festa sull'aia nell'Az. Agricola Minnucci
(www.minnuccivini.com)
che  produce  e  vende Vino  coltivando  vitigni  classici,  nel  rispetto  dei  tempi  della natura e con minimi interventi in vigna come in cantina.
L'idea  è  di  passare  un  sabato  pomeriggio  visitando  l'Azienda  davanti  al  magnifico spettacolo dei calanchi per conoscere meglio la realtà delle aziende familiari.
A seguire, chi vorrà, potrà partecipare al laboratorio per provare a fare la pasta alla "pecorara" sotto la sapiente guida della Comunità del Cibo Sciaravujje.
La giornata si concluderà con una allegra ed informale cena all'aperto allietata musica tradizionale.
Il menù
•Bruschetta con lardo aromatizzato
•Pasta alla Pecorara con sugo di Agnello
•Porchetta dell'Alto Vastese
(con le mandorle)
•Dolci tradizionali
Vini dell’Azienda Agricola Minnucci
Appuntamento alle ore 16.30 nel parcheggio dello Stadio Angelini a Chieti Scalo per ottimizzare l'uso delle automobili o dalle ore 17.00 direttamente presso l'Azienda Agricola Minnucci - Ctr. Colle Sant'Antonio 5 - Bucchianico
ATTENZIONE: l'accesso all'Azienda è dalla Strada Provinciale per Casalincontrada, per intenderci quella interrotta per frana, quindi il percorso consigliato è da Brecciarola o da Colle Marcone.
Soci Slow Food €15,00- non Soci €18,00
Ragazzi fino 13 anni: Soci Slow Kid €8,00 - non Soci €10,00 compresa tessera annuale
Info e prenotazioni inderogabilmente entro il 14 maggio 2014 direttamente al fiduciario Aldo Mario Grifone
cell. 3391784284 (anche Whatsapp) – slowfoodchieti@email.it
Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento delle 40 persone

17/05/2014
15/23
Ristorante LAGO VERDE - SANT’OMERO (te)

SLOW FOOD DAY
Difendi la salute della tua famiglia partecipando allo “Slow Food Day” un piacevole pomeriggio trascorso al Lago Verde di Sant’Omero, con i produttori locali di cibo buono, pulito e giusto. Potrai scegliere di partecipare ad un’esperienza de gustativa con cibi a Km zero. Scegli quella che più ti piace tra le tre proposte dal programma:
Ore 15  apertura Stand Produttori agricoli a Km zero
Ore 15-18 Picnic con  Barbecue e salumi senza conservanti
Hamburgher di marchigiana o pancetta e salsiccia. Pane con salame, prosciutto, lonza, frittata, fave, pane e olio. Acqua, un calice di vino o birra   Euro 10 a persona
Ore 19-20 Aperitivo Cenato
Pizza con lievito madre a spicchi: Marinara, Margherita e Napoletana con alici fresche; Pane di prata con ventricina, ricotta, olio, salame, prosciutto, lonza, frittata, fave, un calice di vino o birra. Euro 8 a persona
Ore 20,30  Buffet di cibi a Km Zero e salumi senza conservanti
Salumi, ricotta, carciofi  e uova, fegatini di agnello, pappicci asparagi e guanciale, minestra di tubetti con piselli freschi, padellata di fave, cicorietta di campo con fagioli, fagiolini con isverde, insalate miste, pollo casereccio, capocollo di maiale e pancetta alla brace, uovo in purgatorio, pizza con lievito madre a spicchi Marinara, Margherita, Napoletana con alici fresche, Ortolana, vino e acqua  Euro 20 a persona
Prenotazioni 0861810010

17/05/2014
15.30
Salone dei Prodotti Tipici dei Parchi d’Italia - Via Rodolfo Volpe, Nucleo Ind.le di Bazzano - L’Aquila

Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio
L’Associazione  Italiana  Sommelier presenta  la nuova  campagna  istituzionale  dedicata  alla  “Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio”.
L’headline, che recita “Dal 1965 coltiviamo la cultura del vino”, pone l’accento sugli obiettivi e i princìpi cardine che da sempre, fin dalla sua costituzione, vengono portati avanti con impegno e passione dalla più grande realtà associativa di Sommelier nel Mondo.
Obiettivi e princìpi che sanno di cultura, di studio e di ricerca nel complesso mondo del vino, dove non basta saper degustare per “sapere” davvero di vino.
Il “visual” che supporta e completa il concetto racconta di vigneti e di lunghi filari che in lontananza sovrastano e disegnano una collina. Un paesaggio che progressivamente sfuma e si tramuta in un primo piano di veri e propri “filari di parole” a comporre il classico campo tipografico della pagina di un libro. Una campagna dalla spiccata connotazione  culturale  quindi,  mirata  al  consolidamento  e all’affermazione del ruolo dell’Associazione Italiana Sommelier come fautore di una comunicazione del vino dal profilo altamente professionale e di una didattica interdisciplinare riconosciuta anche in ambito internazionale.
Programma:
Ore 15,30 - Arrivo
Ore 15,45 - Apertura lavori
• Gaudenzio D’Angelo - Presidente AIS Abruzzo
• Luca Panunzio - Consigliere Nazionale AIS
• Roberto Di Vincenzo - Organizzatore del Salone
Tema:
La coltivazione nei Parchi:
Biologico o Convenzionale? Quale scelta?
Interventi:
• Dott. Leone Cantarini - Enologo
• Dott. Fabio Pietrangeli - Agronomo
Seguirà degustazione di vini ed olii Abruzzesi

17/05/2014
21.00
Rist. la Corniola – pescocostanzo (AQ)
“Vino Dentro"
in collaborazione con Les Caves de Pyrene degustando:
Le Marne, Parodi Ligure (AL),
Crealto, Alfiano Natta (AL),
Baricchi, Neviglie (CN)
in abbinamento finger food e music live.
Per info e prenotazioni 0864642470
Costo della serata € 38.00
19/05/2014
18.00
Ristorante Convivium - Collina Montevecchio - Vasto (CH)

Degustazioni Docg itineranti
Montepulciano d’abruzzo colline teramane
Quota di partecipazione €.5,00 (gratuito per soci AIS in regola con il pagamento della quota d’iscrizione 2014).

19/05/2014
19.00
SALA FAVETTA DEL MUSEO DELLE GENTI D'ABRUZZO – VIA DELLE CASERME - PESCARA

Le degustazioni di Slow Wine
I vini del vulcano, l'Etna dei Vigneri
incontro con Salvo Foti
Enologo e agronomo di fama internazionale, Salvo Foti vanta un'esperienza decennale sui vini e i territori siciliani, soprattutto della zona etnea. Scrittore appassionato e amante della propria terra, rispettoso della natura e del suo corso, i suoi vini raccontano scenari di altri tempi, evocano fatiche antiche, territori e vitigni esaltati dallo scrupoloso lavoro dell'uomo. Un racconto avvincente per raccontare un pezzo di Etna perchè come scrive nel suo libro “La montagna del fuoco” ”l’ingrediente migliore di un vino è l’onestà di chi lo produce”. Questo suo amore per il vino lo porta a riproporre dopo 500 anni il lavoro svolto de “le Maestranze dei Vigneri", associazione di viticoltori nata nel 1535 a Catania, che ebbe un ruolo fondamentale nello sviluppo della vite sulle pendici del vulcano. I Vigneri oggi è il nome della sua azienda, che ha recuperato questo antico savoir faire abbracciando in toto lo spirito di gran rispetto della naturalità in vigna e in cantina, ma anche quello di un consorzio di aziende che lavorano secondo questi antichi dettami, di cui Foti è il punto di riferimento.

Si degusterà una selezione dei vini dei Vigneri in abbinamento ad alcune proposte gastronomiche del ristorante Taverna 58.
Il costo dell'incontro: €uro 30,00 per i soci Slow Food - €uro 35,00 per i non soci
Per info e prenotazioni: d.acerra@slowfoodabruzzo.it – tel.3201162418

22/05/2014
19.30
sulmona (AQ)
“Quelli del… giovedì”, una serie di appuntamenti che la Condotta Peligna di Slow Food dedica ai vini ed ai produttori per raccontare le diverse aree vitivinicole italiane e non. Un momento dedicato ai curiosi ed agli amanti del vino che, attraverso le qualità organolettiche di questa bevanda, riescono a percepire nel bicchiere i caratteri dei un territorio, le storie ed i personaggi.
Partiremo con un breve percorso di conoscenza ed approfondimento sull’interessante mondo dei vini naturali di cui si parla molto ma di cui si conosce ancora molto poco. E, dunque, se volete saperne di più ne parleremo approfonditamente, partendo dai vini biologici, passando per quelli biodinamici, soffermandoci sugli “olistici” e arrivando, infine, ai “vini naturali” tout court. Ben sapendo che, dietro ogni definizione, c’è una complessità che va spiegata e articolata: noi ne parleremo, degustando, in collaborazione con Les Caves de Pyrene, nel corso "Natural Slow 2.0, guidato dall’Agronomo e degustatore Pierluigi Cocchini, con la partecipazione di produttori ed esperti.
Si degusterà una selezione di vini italiani e francesi che fanno riferimento ai movimenti Vinnatur, Vini Veri e Renaissance des Appellations insieme ad alcuni “convenzionali “ in abbinamento ad alcune proposte gastronomiche.
Inizia “Quelli del… giovedì”, una serie di appuntamenti che la Condotta Peligna di Slow Food dedica ai vini ed ai produttori per raccontare le diverse aree vitivinicole italiane e non. Un momento dedicato ai curiosi ed agli amanti del vino che, attraverso le qualità organolettiche di questa bevanda, riescono a percepire nel bicchiere i caratteri dei un territorio, le storie ed i personaggi.
Partiremo con un breve percorso di conoscenza ed approfondimento sull’interessante mondo dei vini naturali di cui si parla molto ma di cui si conosce ancora molto poco. E, dunque, se volete saperne di più ne parleremo approfonditamente, partendo dai vini biologici, passando per quelli biodinamici, soffermandoci sugli “olistici” e arrivando, infine, ai “vini naturali” tout court. Ben sapendo che, dietro ogni definizione, c’è una complessità che va spiegata e articolata: noi ne parleremo, degustando, in collaborazione con Les Caves de Pyrene, nel corso "Natural Slow 2.0, guidato dall’Agronomo e degustatore Pierluigi Cocchini, con la partecipazione di produttori ed esperti.
Si degusterà una selezione di vini italiani e francesi che fanno riferimento ai movimenti Vinnatur, Vini Veri e Renaissance des Appellations insieme ad alcuni “convenzionali “ in abbinamento ad alcune proposte gastronomiche.
22 MAGGIO ore 19,30 – LA CANTINA DI ROCCO
Si parlerà di “flusso di energia – dal sole alla fotosintesi”, ecosistema naturale, agricoltura e agrosistema, biodiversità, organismi geneticamente modificati, concetto di “naturale” e “chimica”, viticoltura convenzionale (agricoltura integrata e integrata facoltativa) e biologica e di pubblicità e falsi miti. Sarà ospite un produttore che racconterà un suo vino cui seguirà la degustazione dei vini selezionati.
29 MAGGIO ore 19,30 – BUON VENTO
Si parla di agrosistema vigneto: varietà, portinnesti, forme di allevamento, tecniche di potatura, dall’importanza del pedoclima sul sistema vigneto, di suolo e della sostanza organica, di parassiti, di avversità abiotiche e di Rudolf Steiner e del biodinamico. Sarà ospite un produttore che racconterà un suo vino cui seguirà la degustazione dei vini selezionati.
5 GIUGNO ore 19,30 – LA MELA
Si parlerà di vinificazioni con particolare attenzione alle fermentazioni (spontanee e non), utilizzo di solforosa, controllo delle temperature durante le fermentazioni, la filtrazione, dell’incubo “volatile”, di vini convenzionali e vini biologici. Sarà ospite un produttore che racconterà un suo vino cui seguirà la degustazione dei vini selezionati.
Il costo di un incontro:
euro 20 per i soci Slow Food
euro 25,00 per i non soci

Abbonamenti per i tre incontri:
euro 45 per i soci Slow food
 euro 75,00 per i non soci
Per info e prenotazione: fiduciario.peligna@gmail.com
tel. 3936132492

22/05/2014
20.30
Rist. Maccherone -via Palermo 123, - Pescara

PALLOTTE & BULLES
Incontro tra la cucina abruzzese e le bollicine francesi. Una serata che ha come filo conduttore la sfericità sia nel cibo che nel vino.
entrée
- Pallottine croccanti con cuore di canestrato fuso
antipasto
- Pallottine cacio e ove, pomodoro fresco, basilico e filetti di peperoni
- Sfere di melanzane alla parmigiana
primo
- Maccheroni alla chitarra con le pallottine in salsa classica
secondo
- Polpettine di marchigiana igp e patate nocciola
dessert
- pizzadolce scomposta
vini
- Domaine J. Laurens, blanquette de Limoux
- Clos de la Briderie, cremant de la Loire
- Domaine Allimant - Laugner, cremant d'Alsace
La serata ha un costo tutto compreso di euro 30.00
Prenotazione 3402814760

22/05/2014
20.15
Elodia Ristorante nel Parco - Via Valle Perchiana, 22 - Frazione Camarda (AQ)

Vino rosso tacco12
Cena-evento in compagnia della Sommelier Master Class Adua Villa che presenterà il suo nuovo libro e degusterà insieme ai commensali i vini dell’Azienda Castelsimoni di Cese di Preturo (AQ) in abbinamento ai piatti proposti dalla chef Nadia Moscardi (saranno presenti i produttori dei vini).
Sarà possibile acquistare il libro “Vino Rosso Tacco 12” Ed. Cairo al prezzo eccezionale di €.5,00.
Quota di partecipazione €.35,00 (cena e vini in abbinamento).
Prenotazione impegnativa esclusivamente all’indirizzo  di  posta elettronica sommelier.aq@gmail.com.

23/05/2014
18.00
Parc Hotel Villa  Immacolata - Via  San Silvestro, 340 - Pescara

Degustazione Di 10 pecorino D’Abruzzo: in orizzontale l’annata 2013
Saranno  presenti tutti i produttori: Cantina Frentana, Masciarelli, Feudo Antico, Costantini, Cataldi Madonna, La Valentina, Tiberio, Contesa, Montori, Cerulli.
Posti disponibili: max 40.
Quota di partecipazione €.18,00 (soci AIS €.15,00) da versare all’atto della prenotazione.
Si raccomanda la massima puntualità.
Prenotazione a Cristina 3392396906.

24-25/05/2014

ABRUZZO
CANTINE APERTE in ABRUZZO

29/05/2014
19.30
sulmona (AQ)
“Quelli del… giovedì”, una serie di appuntamenti che la Condotta Peligna di Slow Food dedica ai vini ed ai produttori per raccontare le diverse aree vitivinicole italiane e non. Un momento dedicato ai curiosi ed agli amanti del vino che, attraverso le qualità organolettiche di questa bevanda, riescono a percepire nel bicchiere i caratteri dei un territorio, le storie ed i personaggi.
Partiremo con un breve percorso di conoscenza ed approfondimento sull’interessante mondo dei vini naturali di cui si parla molto ma di cui si conosce ancora molto poco. E, dunque, se volete saperne di più ne parleremo approfonditamente, partendo dai vini biologici, passando per quelli biodinamici, soffermandoci sugli “olistici” e arrivando, infine, ai “vini naturali” tout court. Ben sapendo che, dietro ogni definizione, c’è una complessità che va spiegata e articolata: noi ne parleremo, degustando, in collaborazione con Les Caves de Pyrene, nel corso "Natural Slow 2.0, guidato dall’Agronomo e degustatore Pierluigi Cocchini, con la partecipazione di produttori ed esperti.
Si degusterà una selezione di vini italiani e francesi che fanno riferimento ai movimenti Vinnatur, Vini Veri e Renaissance des Appellations insieme ad alcuni “convenzionali “ in abbinamento ad alcune proposte gastronomiche.
Inizia “Quelli del… giovedì”, una serie di appuntamenti che la Condotta Peligna di Slow Food dedica ai vini ed ai produttori per raccontare le diverse aree vitivinicole italiane e non. Un momento dedicato ai curiosi ed agli amanti del vino che, attraverso le qualità organolettiche di questa bevanda, riescono a percepire nel bicchiere i caratteri dei un territorio, le storie ed i personaggi.
Partiremo con un breve percorso di conoscenza ed approfondimento sull’interessante mondo dei vini naturali di cui si parla molto ma di cui si conosce ancora molto poco. E, dunque, se volete saperne di più ne parleremo approfonditamente, partendo dai vini biologici, passando per quelli biodinamici, soffermandoci sugli “olistici” e arrivando, infine, ai “vini naturali” tout court. Ben sapendo che, dietro ogni definizione, c’è una complessità che va spiegata e articolata: noi ne parleremo, degustando, in collaborazione con Les Caves de Pyrene, nel corso "Natural Slow 2.0, guidato dall’Agronomo e degustatore Pierluigi Cocchini, con la partecipazione di produttori ed esperti.
Si degusterà una selezione di vini italiani e francesi che fanno riferimento ai movimenti Vinnatur, Vini Veri e Renaissance des Appellations insieme ad alcuni “convenzionali “ in abbinamento ad alcune proposte gastronomiche.
29 MAGGIO ore 19,30 – BUON VENTO
Si parla di agrosistema vigneto: varietà, portinnesti, forme di allevamento, tecniche di potatura, dall’importanza del pedoclima sul sistema vigneto, di suolo e della sostanza organica, di parassiti, di avversità abiotiche e di Rudolf Steiner e del biodinamico. Sarà ospite un produttore che racconterà un suo vino cui seguirà la degustazione dei vini selezionati.
5 GIUGNO ore 19,30 – LA MELA
Si parlerà di vinificazioni con particolare attenzione alle fermentazioni (spontanee e non), utilizzo di solforosa, controllo delle temperature durante le fermentazioni, la filtrazione, dell’incubo “volatile”, di vini convenzionali e vini biologici. Sarà ospite un produttore che racconterà un suo vino cui seguirà la degustazione dei vini selezionati.
Il costo di un incontro:
euro 20 per i soci Slow Food
euro 25,00 per i non soci

Abbonamenti per i tre incontri:
euro 45 per i soci Slow food
 euro 75,00 per i non soci
Per info e prenotazione: fiduciario.peligna@gmail.com
tel. 3936132492

02/06/2014
13.00
ENOTECA IN VINO VERITAS – CORSO VITT. EMANUELE 41 – CITTA’ SANT’ANGELO (PE)
Sagne e fasciule ALL’ANTICA
Un piatto di Sagne e fasciule – tipico della tradizione Abruzzese con a seguito Pallotte caceova
1 calice di vino Montepulciano o Cerasuolo d'Abruzzo
Solo a pranzo
Costo €8,00 (il prezzo esclude ciò non descritto sul menù)
Su prenotazione al numero: 085960166
Prenotazioni entro domenica 1 Giugno ore 22.00

05/06/2014
19.30
sulmona (AQ)
“Quelli del… giovedì”, una serie di appuntamenti che la Condotta Peligna di Slow Food dedica ai vini ed ai produttori per raccontare le diverse aree vitivinicole italiane e non. Un momento dedicato ai curiosi ed agli amanti del vino che, attraverso le qualità organolettiche di questa bevanda, riescono a percepire nel bicchiere i caratteri dei un territorio, le storie ed i personaggi.
Partiremo con un breve percorso di conoscenza ed approfondimento sull’interessante mondo dei vini naturali di cui si parla molto ma di cui si conosce ancora molto poco. E, dunque, se volete saperne di più ne parleremo approfonditamente, partendo dai vini biologici, passando per quelli biodinamici, soffermandoci sugli “olistici” e arrivando, infine, ai “vini naturali” tout court. Ben sapendo che, dietro ogni definizione, c’è una complessità che va spiegata e articolata: noi ne parleremo, degustando, in collaborazione con Les Caves de Pyrene, nel corso "Natural Slow 2.0, guidato dall’Agronomo e degustatore Pierluigi Cocchini, con la partecipazione di produttori ed esperti.
Si degusterà una selezione di vini italiani e francesi che fanno riferimento ai movimenti Vinnatur, Vini Veri e Renaissance des Appellations insieme ad alcuni “convenzionali “ in abbinamento ad alcune proposte gastronomiche.
Inizia “Quelli del… giovedì”, una serie di appuntamenti che la Condotta Peligna di Slow Food dedica ai vini ed ai produttori per raccontare le diverse aree vitivinicole italiane e non. Un momento dedicato ai curiosi ed agli amanti del vino che, attraverso le qualità organolettiche di questa bevanda, riescono a percepire nel bicchiere i caratteri dei un territorio, le storie ed i personaggi.
Partiremo con un breve percorso di conoscenza ed approfondimento sull’interessante mondo dei vini naturali di cui si parla molto ma di cui si conosce ancora molto poco. E, dunque, se volete saperne di più ne parleremo approfonditamente, partendo dai vini biologici, passando per quelli biodinamici, soffermandoci sugli “olistici” e arrivando, infine, ai “vini naturali” tout court. Ben sapendo che, dietro ogni definizione, c’è una complessità che va spiegata e articolata: noi ne parleremo, degustando, in collaborazione con Les Caves de Pyrene, nel corso "Natural Slow 2.0, guidato dall’Agronomo e degustatore Pierluigi Cocchini, con la partecipazione di produttori ed esperti.
Si degusterà una selezione di vini italiani e francesi che fanno riferimento ai movimenti Vinnatur, Vini Veri e Renaissance des Appellations insieme ad alcuni “convenzionali “ in abbinamento ad alcune proposte gastronomiche.
5 GIUGNO ore 19,30 – LA MELA
Si parlerà di vinificazioni con particolare attenzione alle fermentazioni (spontanee e non), utilizzo di solforosa, controllo delle temperature durante le fermentazioni, la filtrazione, dell’incubo “volatile”, di vini convenzionali e vini biologici. Sarà ospite un produttore che racconterà un suo vino cui seguirà la degustazione dei vini selezionati.
Il costo di un incontro:
euro 20 per i soci Slow Food
euro 25,00 per i non soci
Per info e prenotazione: fiduciario.peligna@gmail.com
tel. 3936132492





06/06/2014
18.30
HOTEL MIRAMARE – MARINA DI CITTA’ SANT’ANGELO (PE)

SASSICAIA: LA VERTICALE
1983-1988-1990-1993-1995-1999*-2003*.
Sarà presente l’enologo aziendale Graziana Grassini.
Degustazione guidata dal dott. Riccardo Brighigna.
Posti limitati. Seguirà programma definitivo e costi.
Info e prenotazioni: confraternitadelgrappolo@gmail.com – 3287347561





CORSI ENOGASTRONOMICI
DATA
ORA
LUOGO
EVENTO
15/29 APRILE

5/12/19/26MAGGIO 2014
21.30
CAFFE’ DEGLI ARTISTI – PIANELLA (PE)
Questo corso è stato creato,per far entrare nel mondo del vino,far conoscere dalla vinificazione,ai difetti,al ruolo del legno,la spumantizzazione, e all'abbinamento cibo vino. E' un mini corso creato dal Caffè degli Artisti ,in collaborazione con un enologo ed un relatore, non riconosciuto da nessuna associazione con un costo di 10 euro a lezione per recuperare le spese della gestione ....senza lucro....solo per aprire questo meraviglioso mondo a chi veramente vuole viverlo senza eccedere nel bere...poco e buono
Programma mini corso
Lezione n°1 I sensi: Prova sensoriale: l'olfatto Degustazione 3 vini d'Abruzzo di annata
Lezione n°2 I difetti: prova sensoriale:i difetti degustazione 3 vini internazionali d'Abruzzo
lezione n°3 Uve e vinificazione in bianco/rosso Prova sensoriale: il gusto Degustazione 3 bianchi d'Italia e…
Lezione n°4 Produzione spumanti Prova sensoriale:l'olfatto Degustazione 3 rosati d'Italia e ......
Lezione n°5 Il ruolo del legno Prova sensoriale: l'abbinamento Degustazione 3 vini rossi barricati
Lezione n°6 L'abbinamento Prova sensoriale:l'abbinamento Degustazione 3 bollicine
Il costo del corso e di 60 euro.
Le date sono 15/29 aprile di martedì
5/12/19/26 maggio di lunedì
max persone per il corso 24.
per le iscrizioni al mini corso ed ulteriori informazioni contattare il Caffè degli Artisti al numero 085972588

12-30/05/2014

Agrit. Montevecchio - Vasto
"Corso di assaggiatori olio vergine d'oliva"
Organizzato dall'Agriturismo Montevecchio di Vasto, in collaborazione con la Regione Abruzzo, la Camera di Commercio e l'ente Slow Food.
Si tratta di un corso qualificante con rilascio di attestato e possibilità di sbocchi professionali per una figura emergente nel settore turistico-ristorativo, che si affianca alla oramai affermata professione di sommelier.
Gli interessati possono contattare direttamente i numeri riportati nell'allegato.
Agr Montevecchio 3487295181

EVENTI NEI DINTORNI
Cari amici di Febo Garden,
siamo lieti di invitarvi al consueto appuntamento sulle Rose che proponiamo ogni anno a maggio.
Un percorso straordinario che mette in mostra diverse tipologie di rose che abbiamo pensato di esporre per colore perché ogni colore è un significato diverso! Il rosso è la PASSIONE, il giallo la LIBERTA', l'arancio il FASCINO, il rosa la GRATITUDINE e il bianco simboleggia il SILENZIO. Avrete la possibilità di esprimere un vostro pensiero per ciascun colore. I pensieri più belli saranno scelti per le prossime campagne pubblicitarie di Febo Garden!
Vi aspettano tante promozioni, corsi e laboratori inerenti al mondo delle rose! (sfogliate il volantino cliccando qui).
PER INFO E PRENOTAZIONE CORSI: corsi@febogarden.com – 3335047854

23 MAGGIO ore 16:00
DIMOSTRAZIONE GRATUITA DI BARBECUE


24 e 25 MAGGIO dalla mattina
DEGUSTAZIONE DI SALUMI DELL’AZIENDA ABRUZZESE DI SIMPLICIO


27 MAGGIO ore 16:00
IMPARIAMO A DEGUSTARE LA BIRRA

Corso gratuito su prenotazione (MAX 20 POSTI)

SECONDA GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO
Sono sempre di più le frodi alimentari. Le “agromafie” ne hanno fatto un business. La lotta degli organi di controllo sempre più attiva e attenta. Ma nonostante tutto sugli scaffali, anche internazionali, sono pieni di fasulle DOP e IGT italiche. Come possiamo difenderci? Come possiamo tutelare la nostra salute? Come possiamo tutelare gli onesti produttori?
Interventi:
Prof. Silvestroni Oriana docente di viticoltura presso la Facoltà di Agraria di Ancona
Dott. Barbara Alfei ASSAM Ancona
Dott. Mauro Mario Mariani angiologo e nutrizionista
Prof. Luigi Costantini Presidente Assoenologi Marche
Moderatore:
Prof. Isidori Stefano
Luogo, data e orario dell’evento:
Università degli studi di Ancona, Facoltà di Agraria.
17 maggio 2014 ore 10:00
Maggiori info segreteria@aismarche.it fermo@aismarche.it

SECONDA GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO
Sono sempre di più le frodi alimentari. Le “agromafie” ne hanno fatto un business. La lotta degli organi di controllo sempre più attiva e attenta. Ma nonostante tutto sugli scaffali, anche internazionali, sono pieni di fasulle DOP e IGT italiche. Come possiamo difenderci? Come possiamo tutelare la nostra salute? Come possiamo tutelare gli onesti produttori?
Interventi:
Prof. Silvestroni Oriana docente di viticoltura presso la Facoltà di Agraria di Ancona
Dott. Barbara Alfei ASSAM Ancona
Dott. Mauro Mario Mariani angiologo e nutrizionista
Prof. Luigi Costantini Presidente Assoenologi Marche
Moderatore:
Prof. Isidori Stefano
Luogo, data e orario dell’evento:
Università degli studi di Ancona, Facoltà di Agraria.
17 maggio 2014 ore 10:00
Maggiori info segreteria@aismarche.it fermo@aismarche.it

ITALIA NOSTRA – SEZIONE DI PESCARA
PROGRAMMA II TRIMESTRE 2014
Nei primi mesi dell’a.s. 2013-14 è stato organizzato a Pescara un corso di formazione, frequentato da 40 docenti provenienti da tutta la Regione. Il corso “Le pietre e i cittadini: educare al patrimonio culturale - insegnare per competenze” rientra tra i 12 promossi dalla sede centrale di Italia Nostra, con il riconoscimento del MIUR, in altrettante regioni. Molti corsisti stanno realizzando esperienze didattiche che presenteranno al concorso nazionale del prossimo maggio.  Inoltre, nell’ambito del progetto  “Giovani Protagonisti-Paesaggi Futuri” promosso da Italia Nostra, gli studenti degli Istituti I.T.C.G. “Acerbo”, Liceo Scient. “Da Vinci”, Liceo Art. MIBE, I.T.C. “Alessandrini” (Montesilvano) realizzeranno a maggio quattro eventi cittadini sulla base del loro impegno di studio edi ricerca per la salvaguardia e valorizzazione del nostro territorio. A tempo opportuno se ne darà la dovuta segnalazioni.
Vi riportiamo, qui di seguito, le Convenzioni di cui i soci di Italia Nostra ed i loro familiari possono fruire,dietro esibizione della tessera sociale, recante il bollino di rinnovo per l’anno 2014 : con il negozio di Ottica “Linea Vista”, di via Ravenna n. 46,  che assicura il 10% di sconto su occhiali da vista e da sole, con la Società  del Teatro e della Musica “L. Barbara”,  che applica il 20% di sconto sugli abbonamenti agli spettacoli della stagione teatrale e musicale,con il Laboratorio di Analisi Cliniche “Carboni” in via Regina Elena n. 120/122, che pratica il 10% di sconto su tutte le prestazioni ambulatoriali e con i Centri di Fisioterapia e Riabilitazione FISIOTER di Pescara, via d‘Avalos, 9/13 e Montesilvano, via Giolitti, 2/4, che praticano il 10% di sconto sui trattamenti ed offrono la gratuità della visita ortopedica o fisiatrica.
Inoltre, vi assicuriamo la consegna presso la sede sociale, su prenotazione, di miele di acacia o millefiori proveniente dalla zona di San Valentino in A.C., nel Parco Nazionale della Majella. Vi ricordiamo, infine, che le partenze ed i rientri in bus si effettuano sotto la galleria veicolare sud della Stazione ferroviaria di Pescara e che al di sotto di 25 prenotazioni i viaggi verranno annullati e le relative quote versate restituite agli interessati. Vi preghiamo, comunque, di prenotarvi con congruo anticipo.
-Venerdì 16 maggio : ore 17,00 – Pescara – Biblioteca “F. Di Giampaolo”, via Tiburtina, 97/25 : il nostro socio arch. Piero Ferretti terrà una conversazione su di un argomento di scottante attualità: "La città dispersa: consumo di suolo e pianificazione territoriale". Alcune riflessioni per meglio comprendere le sensibili trasformazioni del territorio e del paesaggio che si verificano, in modo diffuso e dirompente, anche nella realtà in cui viviamo.

-Sabato 24 maggio: ore 8,30 - Partenza per visita al Museo naturalistico “M. Locati” di  Lama dei Peligni in compagnia del nostro socio prof. Fernando Tammaro. Trasferimento a Fara San Martino per una breve escursione alla Gola di S. Martino ed al monastero di S. Martino inValle, accompagnati da Antonio Di Marino,presidente dell’Associazione Agorà. Pranzo al ristorante Badia '832 (il migliore di Fara) La direttrice dell'Associazione che gestisce il Museo Macaromium delle arti e tradizioni faresi,  ove  è ospitata la Gualchiera Orsatti (antico opificio per la lavorazione della lana) sarà felice di mostrarci tutta la filiera di questa antica arte dei lanaioli e tessitori faresi. Potremo poi ammirare, nella chiesa parrocchiale, l'interessantissima tela della Circoncisione di Tanzio da Varallo (uno degli allievi più promettenti e famosi del Caravaggio), oltre ai bellissimi mosaici in oro zecchino dedicati a Cristo ed agli apostoli. Costo del viaggio €.15,00. Pranzo a €.18,00 o al sacco. Rientro a Pescara per le ore 20. Prenotazioni entro il 16 maggio.-Domenica 9 giugno:ore 8,00 - Partenza per  Visita guidata all’Area Archeologica di Pietrabbondante (IS)  - oltre 1000 metri d’altezza - santuario federale dei Sanniti Pentri (III-II sec. a.C.): magnifico podio del Tempio maggiore con alta gradinata centrale, teatro di epoca ellenistica con i sedili in pietra scolpita in ottimo stato di conservazione e tabernae circostanti. (Ingresso gratuito per gli ultrasessantacinquenni). Si prosegue per Schiavi d’Abruzzo (CH), (1172 metri d’altezza) sulla riva sinistra del Fiume Trigno, famosa per la sua bella posizione naturale tra quercete e faggete. Visita guidata all’area archeologica dei Templi italici: imponente podio in pietra calcarea locale del tempio maggiore (III-II sec. a.C.), pavimentazione in laterizi a spina di pesce, iscrizione musiva in lingua osca del tempio minore (I sec. a.C.). Per tutta la giornata avremo come guida la dott.ssa Katia Di Penta della coop. “Parsifal”. Costo del viaggio  €. 20,00, pranzo a €. 20,00, presso il ristorante “I Templi Italici” o al sacco. Seguirà  visita al Museo Archeologico  ospitato nel centro storico del paese. Rientro a Pescara previsto per le ore 20. Prenotazioni entro il 6 giugno.

-Venerdì 13 giugno:  ore 18,00 – Pescara, Biblioteca “Falcone – Borsellino”, via Milite Ignoto, 22  Il dott.  Guido Morelli, storico naturalista, parlerà sul tema  “C’era una volta la Silva Lentisci”. Il litorale pescarese, al pari di quello di numerose altre città italiane, è stato oggetto di forti manomissioni da parte dell’uomo  e  attualmente  risulta  fortemente  ridotto  nella  sua  componente  naturale  che  in  molti  casi  è addirittura scomparsa. Ma vi sono ancora tracce visibili di come doveva essere il paesaggio naturale della nostra città prima dell’avvento dell’urbanizzazione. Dell’esistenza di antichi boschi nella zona di Pescara si rinvengono  testimonianze  sia  nei  toponimi  (Montesilvano,  Silvi, Pineto, Roseto) sia in antiche  carte geografiche in cui risultano presenti numerose ed estese aree boschive sia sul litorale (come ad esempio la Silva Lentisci) che in collina almeno fino agli inizi del ‘900.

-Sabato 21 giugno:ore 18,00 - Spoltore - Festa d’estate presso la dimora della socia Rosella Di Ilio in Verzella, S.S. bis Mare, 24  (nei pressi della clinica de Cesaris) - Tel. 085.4962504. Trascorreremo un pomeriggio tra il verde, con musica, poesia e proiezione del documentario “Il Circolo Aternino ieri e oggi “ di U. Santoro e R. Verzella. Buffet con le squisitezze preparate dalle nostre socie. Il socio Guido Celli, della sezione IN di Chieti, ci accompagnerà, alle tastiere, nei canti della tradizione popolare abruzzese, italiana ed internazionale. Sono gradite bevande e leccornie varie.

L’adesione all’Associazione Italia Nostra per l’anno 2014 potrà essere effettuata, utilizzando il conto corrente postale n. 14030654  intestato a Italia Nostra onlus, sezione di Pescara (in tal caso la quota sarebbe fiscalmente detraibile), o direttamente presso la sede della Associazione (Ufficio Turistico del Dopolavoro ferroviario, Via Ferrari, 1), tel. 085.295103, aperta nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 10,30 alle ore 12,30 ed il giovedì dalle ore 17 alle 19.
QUOTE ASSOCIATIVE COMPRENSIVE DELL’ABBONAMENTO AL PERIODICO “ITALIA NOSTRA”
Socio ordinario €. 35,00 (quota triennale €. 90,00). Socio sostenitore €. 100,00 (quota triennale €. 270,00). Socio familiare €. 20,00(quota triennale €. 50,00). Socio studente (18 - 26 anni) €. 15,00(quota triennale €. 40,00). Socio giovane (fino a 18 anni)  €. 10,00 (quota triennale €. 25,00).  Socio estero €.60,00(versare alla Sede Centrale). Classe scolastica €. 30,00 (con 3 copie di IN). Insieme al programma, viene  consegnato  o  spedito  un  modulo  di  c/c  postale  che  può  essere  ceduto  anche  ad  altri  amici  e simpatizzanti.
SI INVITANO SOCI E SIMPATIZZANTI A DESTINARE IL 5 per mille DELL’IRPEF A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONEITALIA NOSTRA ONLUS, TRASCRIVENDO IL CODICE FISCALE N. 80078410588 SULLA PROPRIA DICHIARAZIONE DEI REDDITI.
N.B.:  alcune  iniziative  del  presente  programma  sono  state  concordate  con l’Università della Libera Età “F. Caffè” , con la qua le si è avviato un rapporto di reciproca informazione. 

Acquista la “TASTE CARD” 2014
Potrai accedere alle degustazioni del lunedì organizzate dall’AIS Abruzzo
La “TASTE CARD” valevole per l’anno 2014 che consente di accedere alle degustazioni del lunedì organizzate dall’AIS Abruzzo come riportato di seguito:
9 giugno 2014
Una  grande  realtà  in  evoluzione: importante degustazione  a banchi d assaggio di tutte le cantine sociali d’Abruzzo.
7 luglio 2014
Degustazione dei vini friulani a 5 grappoli sulla Guida Bibenda.
6 ottobre 2014
La Barbera secondo Giorgio Riverti: degustazione guidata dei vini dell’Azienda La Spinetta - Castagnole Lanze (AT).
3 novembre 2014
L’Azienda Tenuta Ulisse presenta i suoi vini - Crecchio (CH).
1 dicembre 2014
13° edizione  del  Gran  Gala  della  cultura  del  vino  d’Abruzzo.
La tessera è stretttamente personale e va esibita sempre unitamente alla tessera AIS in corso di validità prima dell’ingresso all’evento. L’ingresso alle degustazioni è regolato dai tempi e dalle modalità riportate sul programma periodico PerBacco e sul sito www.aisabruzzo.eu.
I  possessori  della  “TASTE  CARD”  avranno  diritto  a  sconti nei  seguenti  esercizi  commerciali  convenzionati  con  l’AIS Abruzzo:
Monte Magnola Impianti - Ovindoli (AQ)
Agenzia Viaggi Easy Going - Tortoreto (TE)
Hotel & SPA La Réserve - Caramanico Terme (PE)
Capuzzi Moda - Casoli (CH)
Marangoni Gioielli - Pescara
Farmacia Russo - Francavilla al Mare (CH) (solo su cosmetica e profumeria)
Palestra Nubiana - Pescara
Pastificio Verrigni - Roseto degli Abruzzi (TE)
Full Box - Pescara

Degustazioni itineranti
DOCG Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane
19 maggio 2014 - Ristorante Convivium - Collina Montevecchio - Vasto (CH)
Delegato provinciale Anna Smargiassi
19 giugno 2014 - Aula Consiliare del Comune di Avezzano - Piazza della Repubblica, 8 - Avezzano (AQ)
Delegato provinciale Massimo Iafrate
20 settembre 2014 - Abbazia di Santo Spirito al Morrone - Via Badia, 38 - Sulmona (AQ)
Delegato provinciale Massimo Maiorano
29 agosto 2014 - Auditorium del Parco - Viale delle Medaglie d’Oro - Parco del Castello- L’Aquila
Delegato provinciale Antonello Moscardi
12 ottobre 2014 - Parc Hotel Villa Immacolata - Via San Silvestro, 340 - Pescara
Evento con asta a rilancio a fine benefico.
Oltre 30 “formati speciali” ad offerta libera per raccogliere fondi a favore dell’Associazione Alba Onlus.
Delegato provinciale e Consigliere Nazionale Luca Panunzio
Quota di partecipazione ai singoli eventi €.5,00 (gratuito per i soci AIS).

COMUNICATI
Cari soci,
anche quest'anno AIS Abruzzo collabora alla realizzazione di Tipici dei Parchi - il Salone dei Prodotti Tipici dei Parchi d'Italia che si terrà a L'Aquila dal 16 al 19 maggio.
Una manifestazione che già dalla prima edizione dello scorso anno si è affermata come il punto di riferimento di settore, ma che accompagna anche l'Aquila nella sua rinascita economica del dopo terremoto.
Noi saremo presenti all'iniziativa nello stand 131 e Sabato 17 maggio celebreremo nel contesto del Salone la Quarta Edizione della "Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell'Olio".
Per tale occasione i Soci AIS in regola con il pagamento della quota associativa, presentando la tessera AIS all'ingresso avranno diritto all'ingresso gratuito nel giorno di sabato dalle ore 15,00 alle ore 18,00, inoltre, per agevolare il trasferimento a l'Aquila, i soci delle Provincie di Pescara, Chieti e Teramo potranno usufruire di servizio Bus gratuito con partenza alle ore 14,00 dal piazzale IKEA di Dragonara (Uscita autostrada A14 Pescara ovest) e rientro con partenza da l'Aquila alle ore 19,00. (i posti sul bus sono da prenotare alla segreteria AIS entro venerdi 16 maggio 2014).

Gli Appuntamenti:
Sabato 17 ore 16,00 Tavola Rotonda "Quarta giornata della Cultura del Vino e dell'Olio"
Sabato 17 ore 17.30 Luca Panunzio, I salumi tipici iberici con il Cava spagnolo e lo Spumante Santagiusta
Sabato 17 ore 19.00 Massimo Iafrate, Pecorino e Pecorini
Domenica 18 ore 17.30 Pierluca Masciocchi e Carlo Cambi, verticale di 5 annate di Montepulciano d'Abruzzo "Marina Cvetic" di Masciarelli
Domenica 18 ore 17.30 Massimo Iafrate, Pecorino e Pecorini

Se desiderate informazioni aggiornate e più approfondite le troverete su: www.tipicideiparchi.it

Comunicato stampa
Si chiude il CIBUS di Parma. Soddisfazione per la partecipazione delle aziende agroalimentari abruzzesi.
Gran successo dell’Abruzzo al CIBUS di Parma, la manifestazione fieristica che esprime il meglio dell’alimentazione Made in Italy. Dal 5 all’8 maggio, 41 aziende abruzzesi hanno incontrato gli operatori nazionali ed internazionali per nuove opportunità commerciali: in mostra un paniere rappresentativo delle migliori produzioni agroalimentari regionali, dalla pasta all’olio extra vergine di oliva, dal caffè allo zafferano e ai confetti, dalla pasticceria al miele, per un generale apprezzamento dei tanti visitatori specializzati, buyers, importatori, distributori, ristoratori, esercenti di generi alimentari provenienti da 115 Paesi.
Il Centro per il Commercio Interno delle Camere di Commercio abruzzesi ha promosso la partecipazione delle aziende su area espositiva di circa mq. 400.               Silvio Di Lorenzo, presidente del Centro, a conclusione dalla manifestazione ha espresso il compiacimento per la sua buona riuscita. “Non siamo noi a dirlo, ha commentato                   Di Lorenzo, ma sono le stesse aziende che hanno confermato le attese della vigilia. Innanzitutto abbiamo avuto un incremento di aziende (+13 rispetto alla precedente edizione) e poi tanti contatti per nuove opportunità commerciali, una buona comunicazione dell’immagine dell’Abruzzo nel panorama agroalimentare nazionale ed internazionale. Mi sento di ringraziare gli uffici del Centro per l’ottimo lavoro svolto ed in particolare la responsabile della promozione Marcella Lalli che ha coordinato la partecipazione”.
Presente alla fiera nello spazio regionale la Società Consortile AGIRE, gestore del Polo di Innovazione Agroalimentare per la Regione Abruzzo con 7 aziende e la Confartigianato Chieti con 5 aziende.
Durante la manifestazione vi sono state esibizioni di cooking show organizzate da  Rosanna Di Michele con i prodotti delle aziende abruzzesi  e degustazioni di caffè, eventi che hanno raccolto l’interesse dei buyers.
Centro Regionale per il Commercio Interno delle Camere di Commercio d’Abruzzo
Tel. 0871/354335 centrointerno@ch.camcom.it   
Info per la stampa:
Gianluca De Santis
3283579317

Elenco aziende partecipanti al Cibus Parma (5-8 maggio 2014).
N.
Ragione sociale
città
Prov.
produzione
1
Agire Soc. Cons. A R. L.*
Teramo
TE
Polo Innovazione
2
AGREEABLE FARM "La Giara"
 Pianella
PE
Conserve
3
Antenucci Antonio & C. snc
Cupello
CH
Marmellate e confetture
4
Apicoltura Luca Finocchio
Tornareccio
CH
Miele
5
Az. Agr. Sirolli Ezio
Archi
CH
Olio extra vergine d'oliva
6
Az. Agr. Travaglini Angelico
San Salvo
CH
Conserve sottolio, frutta sciroppata
7
Azienda Agricola Pasqualone
Penne
PE
Olio extra vergine d'oliva
8
Bioalimenta srl
Fara San Martino
CH
Pasta senza glutine
9
Confartigianato Imprese Chieti
Chieti
CH
Associazione
10
D'Alonzo Tartufi di D'Alonzo Sebastiano
Perano
CH
Tartufi
11
Dama sas di Mammarella A.& C.
Villamagna
CH
Piatti e sughi pronti
12
Dolcaria Cerasani srl
Pescina
AQ
Prodotti dolciari
13
Dolciaria Castellana sas Di Brancadoro Renzo
Castel del Monte
AQ
Prodotti dolciari
14
Dolciaria Sim srl
Basciano
TE
Prodotti dolciari
15
F.lli Bruno srl
San Salvo
CH
Salumi
16
F.lli Candelori snc
Casoli di Atri
TE
Farina
17
Fior di Maiella di Mirko Di Crescenzo
Guardiagrele
CH
Risotti e legumi pronti
18
Fox Bar Italia srl
Città Sant'Angelo
PE
Snack
19
Frantoio Planamente
Castiglione Messer Raimondo
TE
Olio extra vergine d'oliva
20
G. e M. di G. Di Lauro & C. snc (OFFICINA SALVI)
Casoli
CH
Caffè
21
Il Fiadone srl unipersonale
Alanno
PE
Fiadoni
22
IRC William Di Carlo srl
Sulmona
AQ
Confetti
23
Jupiter srl
Oricola
AQ
Wurstel
24
La Selvotta soc.agr. F.lli Sputore
Vasto
CH
Olio extra vergine d'oliva
25
L'Olivicola Casolana soc.coop. agricola
Casoli
CH
Olio extra vergine d'oliva
26
Modiv snc di Di Vittorio D. e Mosca C.
Città Sant'Angelo
PE
Editoria di settore
27
Pastificio Di Lullo & C. sas
Spoltore
PE
Pasta
28
Pastificio Fratelli De Luca srl
Chieti
CH
Pasta
29
Pastificio Maiella srl
Pretoro
CH
Pasta
30
Peltuinum srl
Prata D'Ansidonia
AQ
Zafferano L'Aquila DOP
31
S.Z. Tartufi snc
Atessa
CH
Tartufi
32
Spiaggia d'Argento srl
Popoli
PE
Specialità alimentari
33
Tenuta Sant'Ilario di Az. Colancecco Laila
Pineto
TE
Olio extra vergine d'oliva
34
Torti srl
Avezzano
AQ
patate
35
Vecchio Forno di Vincenzo Di Paolo
Tollo
CH
Prodotti dolciari
36
Victoria sas
Montesilvano
PE
www.francising-gustoItaly.it






* dalla 22 alla 29 le aziende promosse dal Polo Agire



** Nello spazio collettivo della Confartigianato Chieti era presenti 5 aziende
A Parma la Mostra del Festival Internazionale di Fotografia Culinaria
Non solo pietanze cucinate o macro di ingredienti, ma momenti e interpretazioni della realtà raccontati attraverso la lente del cibo: è questa la forza della Mostra del Festival Internazionale di Fotografi Culinaria che, in occasione di Cibus, fa tappa a Parma con una gallery di foto originale che ha conquistato Foodies, appassionati di fotografia e business man in trasferta nella città ducale in occasione del Salone Internazionale dell'Alimentazione.
La Mostra è organizzata dal Consorzio Parma Alimentare, con il sostegno e il contributo della Camera di Commercio di Parma.
Fino al 30 maggio, I Portici del Grano, in Piazza Garibaldi, ospiteranno una selezione di 30 opere tratte dalle cinque precedenti edizioni del Festival (www.festivalphotoculinaire.com) che ha la sua base a Parigi: fotografie di artisti provenienti da tutto il mondo che hanno scelto di esprimersi muovendosi nel mondo del cibo.
Jean-Pierre PJ Stéphan, presidente e fondatore del Festival ha dichiarato: "L'atmosfera di Parma è unica: sono molto felice che Parma Alimentare ci abbia invitato ad esibire le nostre foto in quella che è la città gourmet per eccellenza, famosa in tutto il mondo per l'eleganza e la ricercatezza delle proprie opere d'arte culinarie.
Quella che abbiamo portato qui è una selezione di trenta opere estrapolata dalle cinque edizioni del Festival di Parigi, e non potevamo scegliere una città migliore in un periodo più azzeccato. È un privilegio essere qui ad esporre quelle che hanno l'ambizione di essere le immagini culinarie più belle del pianeta".
"Per la Camera di Commercio l'attività di Parma Alimentare è parte fondamentale del proprio programma di promozione integrata dell'economia e del territorio che ha tra i punti centrali la valorizzazione del nostro settore agroalimentare nel mondo" ha commentato Andrea Zanlari, Presidente della Camera di Commercio di Parma e di Parma Alimentare.
"Si tratta - ha spiegato Zanlari - di dare forma e contenuto all'etichetta 'Food Valley', un posizionamento di marketing territoriale in cui crediamo fermamente. Tra le tante attività promozionali, questa inaugurata oggi consente di avvicinarsi in modo accattivante al largo pubblico, confermando Parma come un luogo imperdibile per chi ha in qualche modo interesse verso l'agroalimentare. È un'iniziativa che ci avvicina ai 20 milioni di visitatori attesi a Milano tra appena un anno in occasione di Expo 2015, incentrata appunto sull'alimentazione e la sua sostenibilità".
"Parma Alimentare ha colto con entusiasmo lâ opportunità di questo evento culturale che avrà luogo nei giorni di Cibus, quando la città ducale diventa indiscussa capitale del Food in Italia e nel mondo. Ringraziamo pertanto il Comune e le Fiere di Parma per averci offerto la possibilità di contribuire al successo delle iniziative legate a Cibusland, convinti che sia sempre più strategico arricchire di contenuti culturali le offerte business, così da creare un circolo virtuoso che generi interesse verso la città e il tessuto sociale e imprenditoriale che li ospita", ha affermato Alessandra Foppiano, Executive Manager di Parma Alimentare.
NON SOLO VINO

Radici del Sud 2014, a Carovigno torna il festival dei vitigni autoctoni del mezzogiorno. Apertura al pubblico: 9 giugno
Radici del Sud ha finalmente il numero definitivo di cantine partecipanti alla sua prossima edizione: 163 aziende, provenienti da Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia, per un totale di circa ...Leggi online.

Terroir Marche: una squadra composta da 8 piccole aziende bio della regione. Anche in Italia il vino fa squadra
Fare squadra sembra finalmente essere il leit motiv del mondo del vino e in Italia, dove i campanili enologici ci sono sempre stati, nascono gruppi di aziende e iniziative di aggregazione che ...Leggi online.


Il Montepulciano d'Abruzzo proviene originariamente dallo splendido territorio delle Terre dei Vestini, situato tra Chieti e Pescara.

A grande richiesta tornano in tabaccheria, finalmente in produzione continuativa, le tre versioni del Toscanello® Aromatizzato al Caffè ovvero Toscanello® Caffè Aroma Dolce, Toscanello® Caffè Mokha e Toscanello® Caffè Espresso. Venite a riscoprire l'aroma arricchito del caffè! Disponibili dal 6 maggio nella tua tabaccheria. Scopri


A meno di due settimane dalla seconda edizione di Pietrasanta Vini d'Autore-Terre d'Italia, due novità arricchiscono ed impreziosiscono il programma di questa bella rassegna di espressioni enoiche italiane: le vecchie annate ed una degustazione di vini della Loira

VERONA - Piccola premessa semiseria Per qualche anno mi ero tenuto lontano dal Vinitaly, ebbene sì. Avrò bevuto troppo l'ultima volta, chessò, o sarà stato lo scoccare dei maledetti quarant'anni, o la voglia di dire con aria di sufficienza “Ormai io dal Vinitaly mi tengo alla larga, mi focalizzo su cose più delimitate”

CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) - La bella degustazione "vista lago" nel palazzo Duca della Corgna che ha concluso l'ultima edizione di Divino Trasimeno ha messo in evidenza ancora una volta come la "comunità" di viticoltori di questo incantevole angolo di Umbria, che unisce le classiche dolcezze collinari alla presenza affascinante e climaticamente importante del lago, sia sempre più decisa a cercare una propria identità ed a comunicarla

Da Aprile a Ottobre quando vuoi! - Un agevole tour in bicicletta lungo uno dei più bei tratti della costa adriatica. Dall'Abruzzo si pedala verso sud attraverso il Molise ed il promontorio del Gargano in Puglia. Bici, relax in spiaggia e visita di pittoreschi villaggi ...continua a leggere






Di Gevrey-Chambertin e dei suoi angoli nascosti abbiamo parlato dettagliatamente nel nostro articolo titolato Gevrey-Chambertin Tour, ora per le dovute verifiche non ci resta che passare alla degustazione dei vini. La loro scelta è stata impegnativa, l'obiettivo primario quello di toccare le zone più rappresentative, di conoscere il maggior numero di produttori e di confrontare le diverse […] Leggi il resto dell'articolo

SLOW WINE
Il nostro sassolino sull’Expo
A parte i problemi giudiziari. Ma come è stato formato il comitato per gestire il padiglione italiano Vino all'Expo? Zonin, Antinori, Cotarella e Mantovani. Il settore enologico può esprime e anche qualche altra voce, o no?

Votate Marco Crivelli: distruggerà la flavescenza dorata!
Incredibile promessa di un candidato alle Elezioni regionali: estirperà dalla faccia della terra la fillossera del 21° secolo! Voi ci credete??? Ma mi faccia il piacere... Noi tanto per spiegarvi meglio di cosa si tratta, pubblichiamo uno scritto molto interessante di Maurizio Gily

Slow Wine Magazine
I vini italiani sono longevi come quelli francesi? Osiamo secondi a loro? Noi siamo sicuri di noi e abbiamo fatto la prova sul campo dei Brunello 2001 e di alcuni Bianchi di terlano con oltre trent'anni. Leggete qui come è andata scaricando gratuitamente la nostra nuova rivista digitale. Se vi piace approfittate dello sconto soci, inserendo nel campo COUPON CODE il codice: socioslowfooditalia. Godrete di uno sconto superiore al 30%.
Non fatevelo scappare: www.slowwinemagazine.com




Un pratico manuale per realizzare una birra domestica di cui andare fieri (Eugenio Pellicciari)
Sul finire degli anni Sessanta negli Stati Uniti, il mercato libero, soprattutto quello birraio, per inseguire le logiche industriali, riduce drasticamente le scelte del consumatore. Per la legge del contrappasso, come naturale meccanismo autoregolatore, si diffonde l'ideale di bere una birra full flavor che recuperi i sapori autentici e storici delle migliori produzioni del mondo e s'innesca, tra milioni di persone, il desiderio di rivalorizzare Continua a leggere


VIAGGI E GITE ENOGASTRONOMICHE
Il Viaggio Studio SIVE 2014 va alla scoperta di una regione forse più nota per le proposte vacanziere che per gli itinerari enologici, ma che può rivelarsi fonte di sorprese enogastronomiche inaspettate, oltre a rappresentare una delle referenze per la produzione di sughero di qualità a livello mondiale.

PROGRAMMA
mercoledì 18 giugno 2014 ALGHERO
Nel pomeriggio arrivo ad Alghero con i propri mezzi e sistemazione in hotel Carlos V*****.
Cena di benvenuto in un ristorante tipico, con degustazione guidata di vini della Cantina di Mogoro (www.cantinadimogoro.it). Pernottamento ad Alghero.

giovedì 19 giugno 2014 VERMENTINO
In mattinata trasferimento a Tempio Pausania. Visita al sugherificio Ganau (www.ganau.it) a Tempio.
Visita alla Cantina Gallura (www.cantinagallura.net), in compagnia del collega enologo Dino Addis; presentazione dei lavori sperimentali sul Vermentino (progetto CONVISAR su ricerca vitivinicola in Sardegna) svolti congiuntamente all’Università di Sassari. Pranzo organizzato in cantina.
Nel pomeriggio partenza per Arzachena. Visita ai vigneti e alla cantina dell’azienda Vigne Surrau (www.vignesurrau.it), una delle più significative della Gallura.
A fine pomeriggio rientro ad Alghero; serata libera a disposizione. Pernottamento ad Alghero.

venerdì 20 giugno 2014 CANNONAU
Partenza in bus per Oliena. Visita alla Cantina Oliena (www.cantinasocialeoliena.it), importante cooperativa della zona. Visita ai vigneti di alta quota di Mamoiada ed all’azienda Giuseppe Sedilesu (www.giuseppesedilesu.com). Pranzo organizzato in cantina.
Visita alla cantina Giampietro Puggioni (www.cantinagiampietropuggioni.it) di Mamoiada.
Rientro ad Alghero; serata libera a disposizione. Pernottamento ad Alghero.

sabato 21 giugno 2014 TORBATO
Visita alla Cantina di Santa Maria La Palma (www.santamarialapalma.it), con l’annesso vigneto sperimentale.
Visita ai vigneti e alla cantina delle storiche Tenute Sella & Mosca (www.sellaemosca.it). Pranzo di arrivederci in cantina.

Trasferimento in aeroporto ad Alghero (e successivamente rientro in hotel per chi desiderasse proseguire il soggiorno) e fine attività programmate.
Condizioni speciali saranno applicate alle iscrizioni effettuate entro il 16 maggio 2014.

 

2 commenti:

  1. NON HO TROVATO IL PREZZO DELLA MANIFESTAZIONE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buongiorno. non so a quale manifestazione si riferisce...

      Elimina